cookies

Manuale MSD > Malattie del sistema nervoso

14. MALATTIE DEL SISTEMA NERVOSO

173. DISTURBI DEL SONNO

IPERSONNIA

Incremento patologico delle ore assolute di sonno ³  25%.

L'ipersonnia cronica può essere provocata da lesioni occupanti spazio, interessanti l'ipotalamo o il tronco encefalico superiore, dalla aumentata pressione intracranica, dall'uso eccessivo o dall'abuso di farmaci ipnotici o di alcune droghe illegali o da alcune forme di encefalite. Essa può insorgere quale sintomo di depressione. Un'ipersonnia relativamente di breve durata accompagna solitamente malattie sistemiche come l'influenza. Inoltre, l'ipotiroidismo, l'iperglicemia, l'ipoglicemia, l'anemia, l'uremia, l'ipercapnia, l'ipercalcemia, l'insufficienza epatica, l'epilessia e la sclerosi multipla possono essere causa di ipersonnia. Pazienti con sindrome da apnea nel sonno (v. oltre) spesso presentano un'ipersonnia diurna compensatoria. Un'anamnesi e un esame obiettivo raccolti accuratamente e, quando indicati, degli studi per immagini dell'encefalo, o lo screening del sangue e delle urine, riescono a identificare la maggior parte di questi disordini. La sindrome Kleine-Levin, condizione estremamente rara nei ragazzi adolescenti, produce ipersonnia episodica e iperfagia.