cookies

Manuale MSD > Disordini genitourinari

17. DISORDINI GENITOURINARI

227. INFEZIONI DELLE VIE URINARIE

CISTITE INTERSTIZIALE

La cistite interstiziale (CI)è una malattia vescicale cronica che si presenta principalmente nelle donne. L'eziologia è sconosciuta. La parete vescicale mostra un'infiltrazione flogistica con ulcere e cicatrici della mucosa che provocano contrazione della muscolatura liscia, diminuzione della capacità urinaria, ematuria, pollachiuria e stranguria. Il carcinoma in situ può mimare la CI e deve essere escluso.

La distensione vescicale fornire un eccellente seppur transitorio sollievo. Agenti intravescicali (dimetilsulfossido) e la terapia orale con farmaci anticolinergici e antidepressivi triciclici offrono un qualche sollievo. Raramente si può effettuare la cistoplastica d'incremento. Molto raramente si richiede la cistectomia con diversione urinaria.

  
  •   
  • CORP-1045510-0000-MSD-W-06/2014
  •   
  •   
  •   
  •   
  • Privacy
  • Termini e condizioni