ONCOCloud e ONCOMovies® , l’innovazione in Oncologia premia MSD

MSD, con ONCOCloud, è la prima Azienda farmaceutica a vincere il prestigioso premio SMAU “Innovation – Marketing & Sales”, quale miglior progetto innovativo di interfaccia con i clienti.

ONCOMovies® accende i riflettori sulla Qualità di Vita dei pazienti in chemioterapia


L’innovazione è uno dei driver che da sempre contraddistingue la nostra Azienda. Con ONCOCloud e ONCOMovies® vogliamo raccontarvi due storie di successo!

Quest’anno, il premio SMAU “Innovation – Marketing & Sales” è stato vinto da MSD Italia con il progetto ONCOCloud. Per la prima volta un’Azienda farmaceutica viene insignita del primo premio per il miglior progetto innovativo di interfaccia con i clienti.

SMAU è il più importante evento italiano dedicato all’ Information & Communication Technology che si pone il duplice obiettivo di sostenere la cultura dell' innovazione nel mondo dell'impresa e di creare uno spazio di condivisione di casi di successo che abbiano contribuito ad aumentare la competitività aziendale.

ONCOCloud è un contenitore tematico di alto valore scientifico, prevalentemente dedicato all’oncologo, con strumenti volti anche al paziente. La “nuvola” di MSD si sviluppa intorno al portale www.oncovip.it, un unico punto di accesso attraverso il quale vengono resi fruibili contenuti e servizi innovativi.

All’interno della “nuvola”, l’esperienza multicanale del medico si arricchisce di applicazioni a supporto della gestione clinica del paziente: è il caso dell’ App ChemoSCORE, uno strumento tascabile, disponibile per iPhone e iPad su App Store, che consente di accedere facilmente agli schemi di chemioterapia più utilizzati nella pratica clinica. Attraverso oncovip.it, l’oncologo può anche consultare le principali riviste online di settore, i canali tematici e le guide interattive.
Anche il paziente, attraverso il sito www.nonausea.it, può trovare informazioni e strumenti utili per una corretta gestione di nausea e vomito indotti dalla chemioterapia.

In poco più di sei mesi il portale ONCOVip ha registrato oltre 4.000 visite, contando su 1.800 oncologi iscritti, oltre il 40% del totale.

Nella nuvola di MSD trova spazio anche ONCOMovies®!

Accolto con grande entusiasmo da stampa e pubblico, è stato presentato a Roma, durante la Conferenza Stampa del 14 novembre scorso, il progetto ONCOMovies®.

ONCOMovies® è un’iniziativa di MSD, nata con l’obiettivo di richiamare l’attenzione di oncologi e pazienti sull’importanza della Qualità di Vita durante la chemioterapia, attraverso la corretta degli effetti collaterali, come raccomandato dalle Linee Guida Internazionali.

Il 65,4% dei pazienti, infatti, identifica nella nausea e nel vomito indotti da chemioterapia, l’effetto collaterale che maggiormente impatta la propria vita familiare e professionale, come rivelato da un’indagine condotta su oltre 850 pazienti e promossa da Salute Donna onlus e SIPO, proprio nell’ambito di ONCOMovies®.

Il progetto si fonda su uno studio, condotto da un board di oncologi e psico–oncologi italiani, che ha analizzato 82 film prodotti, a livello internazionale, tra il 1939 e il 2012.
L’idea portante di ONCOMovies® è proprio quella di valorizzare questo grande patrimonio di immagini e di storie grazie alla forza del linguaggio cinematografico, catalizzatore da sempre di emozioni.
Aprendo una finestra virtuale sulla vita reale del paziente in chemioterapia e mostrando quello che accade oltre e al di fuori delle porte dell’ospedale, è possibile cogliere tutti gli aspetti che la persona con tumore affronta durante il percorso di cura e che possono sfuggire all’osservazione del medico.

ONCOMovies® si sviluppa parallelamente su due filoni: uno dedicato all’oncologo e l’altro al paziente.

L’oncologo, attraverso il sito www.oncovip.it , ha la possibilità di vedere quattro trailer contenenti scene di film famosi che affrontano le tematiche della Qualità di Vita dei pazienti oncologici durante la terapia, commentati dagli specialisti. I video vogliono richiamare l’attenzione del medico su quattro tematiche specifiche: ‘Sessualità e Tumore’, ‘Nausea e Vomito’, ‘Buona e cattiva comunicazione’, ‘Il senso della vita’, spesso molto sentite ma sottaciute dai pazienti. Anche il paziente, attraverso il sito www.nonausea.it , ha a disposizione un trailer a lui dedicato. Scene tratte da film memorabili, anch’esse commentate da un board interdisciplinare, hanno l’obiettivo di accrescerne la consapevolezza rispetto all’importanza che il dialogo aperto con il proprio oncologo riveste nella corretta gestione degli effetti collaterali che impattano sulla propria Qualità di Vita.

Grazie ad ONCOMovies® i pazienti diventeranno autori di nuove storie: le loro. Fino al 30 gennaio 2013, infatti, il sito www.nonausea.it raccoglierà le loro testimonianze, che diventeranno lo spunto narrativo per la realizzazione di un corto cinematografico, che sarà presentato nell’edizione 2013 del Festival Internazionale del Cortometraggio di Roma.

A testimonianza del suo elevato valore scientifico, lo studio ONCOMovies® è stato recentemente presentato al Congresso European Society for Medical Oncology (ESMO) e sarà presto pubblicato su Annals of Oncology.