Campagne

Facciamo il punto

La campagna #Facciamoilpunto, autorizzata dal Ministero della Salute, ha l’obiettivo di sensibilizzare la popolazione a informarsi correttamente sul tema delle vaccinazioni per vincere l’esitazione vaccinale tramite la comprensione dei reali benefici per sé stessi, per i propri figli, per i propri genitori e per tutte le comunità di cui ognuno è parte.

01 Aprile 2020

Condividi

article hero thumbnail

La campagna #Facciamoilpunto, autorizzata dal Ministero della Salute, ha l’obiettivo di sensibilizzare la popolazione a informarsi correttamente sul tema delle vaccinazioni per vincere l’esitazione vaccinale tramite la comprensione dei reali benefici per sé stessi, per i propri figli, per i propri genitori e per tutte le comunità di cui ognuno è parte.

Le “fake news”, ampiamente diffuse nei social media negli ultimi anni, in particolare proprio sui vaccini, hanno fatto presa sulle persone che si informano soprattutto attraverso i nuovi media e che non hanno avuto esperienza diretta delle conseguenze, spesso devastanti, di malattie prevenibili con le vaccinazioni.

#Facciamoilpunto ha l’obiettivo di essere un valido strumento di supporto per disinnescare i dubbi legati alle vaccinazioni e alle patologie vaccino-prevenibili, per conoscere le possibilità offerte dalla prevenzione vaccinale per i bambini, gli adolescenti, gli adulti e gli anziani.

Facebook e Instagram sono stati i canali social utilizzati e per coloro che vogliono approfondire i contenuti della campagna è  disponibile il portale informativo www.facciamoilpunto.msdsalute.it, all’interno del quale è possibile consultare le risposte alle domande più frequenti rivolte dalle persone che hanno dubbi sulle vaccinazioni.

Visita il sito www.facciamoilpunto.msdsalute.it per saperne di più.

IT-NON-05408-W-09-2023

Next