Hero image

Anestesia

MSD è impegnata da lungo tempo nello sviluppo e commercializzazione di farmaci impiegati in Anestesia generale.

Dai nostri laboratori è nato un ampio ventaglio di prodotti pensati per supportare il medico Anestesista – Rianimatore nel tutelare la sicurezza del Paziente durante il procedimento anestesiologico.

Il nostro lavoro per l'Anestesia

Grazie al progresso tecnologico e farmacologico, l’Anestesia è diventata una procedura medica sicura e la morte causata da Anestesia Generale è da considerarsi un evento raro.

230 mln

di Anestesie generali effettuate ogni anno nel mondo

0,0007%

tasso stimato di mortalità causata dall’Anestesia generale (1 su 150.000 pazienti)


La storia

La nascita dell’Anestesia moderna risale al 16 ottobre 1846. In quella data, secondo fonti dell’epoca, Il Dr. William Thomas Green Morton, un odontoiatra di Boston, si recò al Massachussets General Hospital con una sfera di vetro munita di una via di ingresso e una di uscita, contenente al suo interno una spugna imbevuta di etere.

Sotto la supervisione del chirurgo in carica, il Dr. John Collins Warren, e all’attenzione di numerosi colleghi, fece respirare al Sig. Gilbert Abbott i vapori provenienti dalla sfera. Dopo questa procedura, il Dr. Warren riuscì ad asportare al paziente un grosso tumore del collo rapidamente e senza arrecare alcun dolore.

Questo evento segnò la nascità della moderna Anestesia. Questa sensazionale scoperta fu ufficialmente annunciata il 18 novembre 1846 sul Boston Medical and Surgical Journal, ed il noto medico e poeta, Oliver Wendell Holmes, suggerì il termine "Anestesia", riprendendolo dai testi greci, per  indicare la mancanza di sensibilità al piacere e al dolore.

L’ Anestesia e l’antibiotico-terapia, insieme ai vaccini, sono state tra le scoperte mediche più importanti della storia della medicina. Tali discipline, infatti, hanno rappresentato le fondamenta che hanno consentito lo sviluppo della moderna chirurgia poiché hanno contribuito alla riduzione di infezioni ed epidemie.

MSD, attraverso la fusione con Schering-Plough avvenuta nel 2009, ha scelto di dare voce al progresso, dando un grande contributo alla storia dell’ Anestesia e Rianimazione.


L’Anestesia oggi

Oggi, alll’interno del concetto di Anestesia è possibile individuare tre diverse tipologie di approccio:

  • Anestesia Generale
  • Anestesia Regionale
  • Anestesia Locale

Il ramo dell’Anestesia in cui MSD opera è l’Anestesia Generale, prestando particolare attenzione alla paralisi muscolare necessaria sia nella fase dell’induzione che del  mantenimento dell’anestesia e curando il  recupero della paralisi, al termine della procedura anestesiologica.


L’impegno di MSD

L’impegno di MSD viene espletato quotidianamente attraverso il lavoro di squadra svolto al fianco delle società scientifiche che operano sul territorio nazionale, e mediante la collaborazione con gli Enti di Sanità Pubblica, al fine di promuovere il progresso farmacologico e la conoscenza della disciplina anestesiologica il cui fine è quello di garantire procedure sicure per i pazienti.


Riferimenti Bibliografici
  1. Boet S et al. Anesthesia interventions that alter perioperative mortality: a scoping review. 2018. 30;7(1): 218. doi: 10.1186/s13643-018-0863-x.
  2. Gindro R. Anestesia totale o generale: smaltimento, rischi e preparazione 2020 (https://www.farmacoecura.it/interventi/anestesia-totale-o-generale-effetti-collaterali-pericoli-e-preparazione/)
  3. Chaturvedi R. et al. Ether day: an intriguing history. Med J Armed Forces India. 2011 Oct; 67(4): 306–308.

Le nostre campagne

Anestesia

Paura del buio, per superare la paura dell’anestesia

Un progetto di MSD Italia con il patrocinio di SIAARTI (Società Italiana di Anestesia Analgesia Rianimazione e Terapia Intensiva), che attraverso la metafora della “Paura del Buio” e il linguaggio onirico del cinema d’autore racconta il ruolo dell’anestesista-rianimatore nell’informare e accompagnare il Paziente. Per superare la paura dell’anestesia e vivere più serenamente il percorso perioperatorio.

Scopri di più

Next: Paura del buio, per superare la paura dell’anestesia

Anestesia

Paura del buio, per superare la paura dell’anestesia

Un progetto di MSD Italia con il patrocinio di SIAARTI (Società Italiana di Anestesia Analgesia Rianimazione e Terapia Intensiva), che attraverso la metafora della “Paura del Buio” e il linguaggio onirico del cinema d’autore racconta il ruolo dell’anestesista-rianimatore nell’informare e accompagnare il Paziente. Per superare la paura dell’anestesia e vivere più serenamente il percorso perioperatorio.

Scopri di più

Next: Paura del buio, per superare la paura dell’anestesia

Previous
Next
Next