Sosteniamo alti standard di integrità e trasparenza

Operiamo secondo principi etici, nel pieno rispetto delle normative, delle Persone con cui lavoriamo, dell’ambiente che ci circonda e di tutte le realtà con le quali interagiamo quotidianamente.


Integrità e trasparenza

Sosteniamo alti standard di integrità e trasparenza. Operiamo secondo principi etici, nel pieno rispetto delle normative, delle Persone con cui lavoriamo, dell’ambiente che ci circonda e di tutte le realtà con le quali interagiamo quotidianamente: un elemento fondante della nostra Responsabilità.

  • Compliance: è la conformità alla normativa interna ed esterna che regola la nostra attività e ne assicura il corretto funzionamento.
  • Etica: è la condivisione di valori comuni e di principi di comportamento fra tutte le Persone che operano nel e per conto dell’Azienda.
  • Privacy: è il diritto alla riservatezza e la tutela della confidenzialità delle informazioni che riguardano tutti coloro che hanno rapporti con la nostra Azienda.

Il codice etico di MSD Italia

Merck & Co., Inc., Kenilworth, NJ, USA Trasparency

Modello organizzativo MSD Italia Srl

Modello organizzativo Fondazione MSD

Foreign Corrupt Practices Act (FCPA)


Codice sulla trasparenza

Nel settore in cui operiamo, il rispetto delle normative, l’etica, la responsabilità e il rispetto dei pazienti hanno un ruolo fondamentale nel guadagnare e mantenere nel tempo la fiducia di tutti i nostri stakeholder. La sezione “Trasparenza” del sito web di MSD Italia, è l’occasione per affermare con chiarezza ed efficacia i principi fondamentali che costituiscono la base comune e condivisa del nostro agire responsabile.

Nell’ambito dell’organizzazione aziendale del Gruppo Merck/MSD, la Divisione Legal & Compliance, sorvegliando il rispetto delle normative vigenti e dei più alti standard di comportamento da una parte e, salvaguardando la privacy e assicurando la totale trasparenza delle informazioni dall’altra, rappresenta la Direzione preposta ad assicurare nelle società del Gruppo il mantenimento nel tempo di questi principi.

La MSD Italia e le aziende del Gruppo, hanno sempre ispirato e improntato lo svolgimento delle proprie attività aziendali al rispetto delle principali norme etiche, dei codici di condotta e procedure aziendali. In tale ottica MSD Italia ritiene fondamentale rendere il rapporto con i suoi principali interlocutori, la classe medica, le organizzazioni sanitarie, le istituzioni pubbliche e i pazienti, basato sui criteri di correttezza, liceità e trasparenza.

In tale ottica e in ottemperanza alle disposizioni del nuovo Codice Efpia – Federazione Europea delle Associazioni e delle Industrie Farmaceutiche – emanato nel giugno 2013 e recepito per intero dal Codice Deontologico Farmindustria nel Dicembre dello stesso anno, la MSD Italia è tenuta a rendere pubblici i trasferimenti di valore effettuati, in modo diretto o indiretto, ad Operatori Sanitari e Organizzazioni Sanitarie. La pubblicazione a partire dal 2016, è annuale. I dati saranno pubblicati sul sito web aziendale, entro il 30 giugno di ogni anno e si riferiranno ai trasferimenti di valore effettuati nell’anno precedente quello di pubblicazione.

Ai sensi del Codice sono resi pubblici i trasferimenti effettuati a Operatori Sanitari relativi a spese per partecipazione a congressi (iscrizione, viaggio e ospitalità) e spese per consulenze e prestazioni professionali. Con riferimento alle Organizzazioni Sanitarie, sono resi pubblici i trasferimenti relativi a donazioni e contributi, eventi congressuali, sponsorizzazioni, progetti di ricerca e studi, ricerche di mercato.

La pubblicazione dei trasferimenti nei confronti degli Operatori sanitari avviene solo se questi hanno fornito alla MSD Italia il consenso. In caso contrario i dati sono pubblicati in modalità aggregata e non su base individuale.

Un collaborazione corretta e trasparente tra Aziende e mondo sanitario è di fondamentale importanza per il progresso scientifico e per i pazienti ed è in tale ottica che la MSD Italia opera nelle aree terapeutiche in cui è presente e come azienda.

Per qualsiasi ulteriore informazione è possibile consultare le sezioni dedicate dei siti web di EFPIA e Farmindustria.



Pubblicazione trasferimenti di valore

Il Link in calce a questa pagina consente l’accesso ai report sulla Trasparenza per anno di pubblicazione i quali, in accordo con le disposizione del Codice Efpia – Federazione Europea delle Associazioni e delle Industrie Farmaceutiche – e del Codice Deontologico Farmindustria, riportano i Trasferimenti di Valore effettuati, in modo diretto o indiretto, ad Operatori Sanitari e Organizzazioni Sanitarie.

La pubblicazione si riferisce ai trasferimenti effettuati nel corso dell’anno solare precedente (1 gennaio – 31 dicembre), a quello in cui è effettuata.

La pubblicazione dei dati relativi ai convegni e congressi ECM organizzati da provider commerciali accreditati, è effettuata all’interno della sezione “Organizzazioni sanitarie” del report. Sebbene ai sensi del Codice Efpia e Farmindustria, tali provider non possono essere considerati Organizzazioni Sanitarie in senso stretto, la peculiarità del sistema italiano in tema di Educazione Medica Continua, ci ha portato a considerarli alla stregua delle Organizzazioni sanitarie. Tale circostanza ha consentito un miglioramento della qualità e della trasparenza delle informazioni, consentendo la pubblicazione dettagliata degli importi corrisposti ai vari provider ECM.

Per qualsiasi ulteriore informazione si rimanda alla Nota Metodologica pubblicata nella relativa sezione del sito.

MSD Italia report Trasparenza 2021

MSD Italia report Trasparenza 2020

MSD Italia report Trasparenza 2019

MSD Italia report Trasparenza 2018


Altre pubblicazioni

Comunicare le nostre attività in modo trasparente è un requisito fondamentale per guadagnare e mantenere la fiducia dei nostri stakeholder.

In Merck & Co., Inc., Kenilworth, NJ, USA la trasparenza delle informazioni è il presupposto per creare solidi rapporti basati sulla fiducia con tutti i portatori di interesse. Dimostriamo il nostro impegno fornendo informazioni sulle attività che svolgiamo, sulle modalità con cui operiamo e sulle decisioni che prendiamo, aiutando i nostri stakeholder a prendere decisioni informate circa i rapporti con l’Azienda e i suoi prodotti.

La diffusione delle informazioni avviene tramite i media, per mezzo del nostro sito web e organizzando incontri one-to-one con i nostri stakeholder. Merck & Co., Inc., Kenilworth, NJ, USA si impegna a rendere pubbliche le donazioni alle organizzazioni mediche, scientifiche, dei pazienti ed alle associazioni filantropiche, i contribuiti ai professionisti del settore medico, i finanziamenti ai partiti, nonché i risultati dei test clinici, i protocolli di ricerca ed infine le emissioni di gas serra derivanti dalle nostre attività.

Gli studi clinici ed i loro risultati, in un’ottica di totale trasparenza, sono pubblicati sia su riviste scientifiche accreditate che sul sito www.clinicaltrials.gov.

MSD Italia, in linea con questi principi, ha deciso di rendere pubblico l’elenco delle Associazioni dei pazienti che hanno ricevuto un supporto per la realizzazione dei loro progetti.

Per l’elenco delle Associazioni dei pazienti supportate, clicca qui.

MSD Italia collabora con il mondo scientifico anche attraverso l’erogazione di borse di studio. Per consultare l’elenco dei beneficiari di tali erogazioni nel 2018, clicca qui.



Compliance

Essere in compliance significa agire nel pieno rispetto delle leggi e dei regolamenti aziendali: per noi, semplicemente, l’unico modo di fare il nostro lavoro.

La conformità alle leggi e alle normative che regolano il mercato dei farmaci, dei vaccini e di altri prodotti (veterinari, biologici, medical device) è uno degli elementi fondamentali su cui si basa la nostra attività.

La Compliance di MSD Italia è la funzione preposta a prevenire, individuare e risolvere potenziali violazioni di legge o casi di inosservanza delle policy aziendali, dei codici di condotta e delle procedure. La sua missione si traduce quindi nel fornire alla Società una supervisione indipendente su tutte le questioni di aderenza alle leggi ed ai regolamenti, nonché nel garantire la trasparenza delle informazioni, promuovendo al tempo stesso attività di formazione ed educazione di tutti i dipendenti, Top Management incluso.

La Compliance, pertanto, è a tutti gli effetti un partner del business di MSD che coadiuva e supporta tutte le Divisioni del Gruppo, dalla Ricerca e la Produzione, sino alla Commercializzazione dei prodotti.

In MSD vige un consolidato Programma di Compliance articolato su due livelli:

  • Corporate, basato su:
    • Code of Conduct Merck & Co., Inc., Kenilworth, NJ, USA “Our Values and Standards”;
    • Company Policy;
    • Procedure Corporate.
  • MSD Italia, che integra il programma corporate con le normative applicabili a livello nazionale e le regolamentazioni adottate da MSD Italia, quali:
    • Modello Organizzativo 231;
    • Certificazione Farmindustria;
    • Codice Etico MSD Italia;
    • Procedure Locali.

In questo quadro complesso, articolato e caratterizzato da una continua evoluzione, è possibile descrivere il coordinamento operato dalla Compliance in quattro principali macro-attività:

1. Risk assessment
La Compliance esegue una mappatura periodica dei rischi, durante la quale sono identificati e valutati i rischi specifici associati ai diversi processi aziendali, tenendo conto sia dell’evoluzione del mercato e del business, sia delle evoluzioni normative interne ed esterne. Sono inoltre individuate le misure di controllo necessarie ad assicurare un costante presidio sulle principali aree di rischio.

2. Predisposizione e aggiornamento della normativa interna

La Compliance supporta le strutture aziendali nell’elaborazione e nell’aggiornamento periodico della normativa interna (procedure, linee guida, policy) in funzione dell’evoluzione del quadro normativo di riferimento a livello nazionale ed internazionale, prevenendo disallineamenti o ridondanze tra procedure aziendali e regole interne/esterne all’azienda.
Per garantire l’accessibilità alla normativa di riferimento nell’ambito del Gruppo MSD, l’intero corpo procedurale è reso disponibile nell’intranet aziendale sul Team Space Compliance.

3. Formazione continua del personale

La formazione rappresenta uno strumento essenziale per garantire la diffusione tra il personale dei principi che devono governare il business, per aumentare la consapevolezza sui valori etici e sugli standard di comportamento, nonché per promuovere la cultura della conformità e del controllo dei rischi di compliance nell’ambito dei diversi processi aziendali.
In questo contesto, rientrano anche le attività di sensibilizzazione continua delle risorse umane promosse sui temi dell’integrità e dell’etica professionale.

L’attività di formazione e di sensibilizzazione deve essere finalizzata ad approfondire la conoscenza delle normative rientranti nel perimetro di intervento della funzione, a rendere consapevoli dei rischi di non conformità, oltre che a promuovere e consolidare una cultura basata su principi etici che inducano sempre più a comportamenti corretti e conformi a regole esterne ed interne.
La Compliance assicura che tutto il personale di MSD Italia sia adeguatamente informato e formato, tenendo sotto controllo la partecipazione ai corsi promossi a livello corporate, in modalità e-learning, e promuovendo corsi in aula a livello locale, ritagliati sui diversi ruoli aziendali, che consentono di calare la compliance nella specificità delle diverse aree di business.

Durante questi corsi, vengono trattate le principali aree di rischio tipiche del settore farmaceutico, le norme applicabili e le procedure sviluppate a presidio dei rischi. È presentato, attraverso casi concreti, il panorama normativo italiano, con particolare riferimento al D. Lgs. 219/06 (Codice del Farmaco), D. Lgs. 231/01 e il Codice Deontologico Farmindustria, nonché, a livello internazionale, l’FCPA (Foreign Corrupt Practices Act).

4. Auditing e monitoraggio

La Compliance esegue attività di auditing interno e monitoraggio delle singole unità aziendali, con l’obiettivo di valutare la reale conformità alle leggi, policy e procedure aziendali. Supporta inoltre le diverse unità aziendali durante gli audit promossi a livello corporate o da soggetti esterni all’organizzazione.

Il programma di audit interno ed esterno viene definito in base allo stato e all’importanza dei processi e delle aree oggetto di verifica, ai risultati del risk assessment, oltre che dei precedenti audit, e sempre tenendo conto dell’evoluzione normativa di settore a livello nazionale ed internazionale, dell’evoluzione del mercato e dei settori di attività dell’Azienda.

Le evidenze emerse a seguito dei controlli sono trasmesse all’Organismo di Vigilanza della Divisione sottoposta ad audit, che ha il compito di vigilare sul funzionamento e sull’osservanza del Modello Organizzativo 231, procedendo al suo aggiornamento.

I risultati delle attività di auditing e monitoraggio rappresentano uno degli elementi di input nella fase di risk assessment, definendo così un ciclo continuo dei processi orientato ad assicurare nel tempo il rispetto della compliance ed il controllo delle aree di rischio specifico.


Il Modello Organizzativo 231

Il D. Lgs. n. 231/2001 ha introdotto in Italia una nuova forma di responsabilità amministrativa delle Società per alcune tipologie di reati commessi dai propri amministratori e dipendenti, nonché dai soggetti che agiscono in nome e per conto della Società. Il Modello Organizzativo 231 è quindi uno strumento adottato da una persona giuridica, o associazione priva di personalità giuridica, volto a prevenire la responsabilità penale derivante da tale decreto.

Già nel 1999, MSD ha sviluppato un Codice di Condotta aziendale che viene distribuito e continuamente aggiornato (nel 2002, nel 2005 e in ultimo nel 2011). Il Codice di Condotta è un mezzo che garantisce la gestione equa ed efficace delle relazioni umane, sostenendo la reputazione dell’Azienda in modo da creare fiducia verso l’esterno.

Con l’introduzione della legge 231/2001 “Responsabilità Amministrativa degli Enti”, MSD Italia ha adottato un Modello Organizzativo finalizzato a contrastare il rischio di potenziale commissione di reati da parte della Azienda, soggetto a periodico controllo da parte della Compliance e dell’Organismo di Vigilanza. La Legge 231 prevede che le società siano chiamate a rispondere, in sede penale, per taluni reati commessi dagli Amministratori, figure apicali o dipendenti, nell’interesse o a vantaggio della società stessa. L’elenco dei reati include reati contro la pubblica amministrazione (corruzione di pubblici ufficiali, concussione, etc.), informatici, transnazionali, abuso di mercato, riciclaggio, reati connessi alla tutela della salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, contro l’industria e il commercio, ambientali e di traffico illecito di rifiuti. Il Modello Organizzativo adottato si articola in diverse componenti tra le quali identificazione e valutazione dei rischi con conseguente misure di gestione, analisi dei processi e delle procedure, elaborazione di linee guida e codice etico, realizzazione di programmi di formazione e di audit interni.

Nello specifico, i soggetti destinatari del Modello sono gli amministratori, i dirigenti ed i dipendenti della Società, nonché tutti coloro che, a qualunque titolo, operano nell’ambito delle aree cosiddette sensibili per conto o nell’interesse della Società.

Il Modello Organizzativo di MSD Italia è strutturato in modo tale da rispondere alle seguenti esigenze:

  • individuare gli ambiti delle attività in cui possono essere commessi i reati;
  • predisporre Procedure e Linee Guida che rendano operative le misure adottate dalla Società in materia dei reati da prevenire;
  • individuare le modalità di gestione delle risorse finanziarie atte ad impedire la commissione di tali reati;
  • prevedere adeguate modalità di diffusione dei contenuti del Modello;

introdurre un sistema disciplinare adatto a far rispettare i contenuti del Modello Organizzativo.

Il Modello Organizzativo di MSD Italia si compone di un documento di sintesi che descrive il modello adottato (Parte Generale e Parte Speciale), del Codice Etico, di un sistema disciplinare/sanzionatorio e di un documento che disciplina i compiti dell’Organismo di Vigilanza.

La Parte Generale del Modello Organizzativo, oltre ad illustrare il quadro di riferimento normativo e a definire il perimetro d’azione dell’Organismo di Vigilanza, descrive:

  • il sistema organizzativo;
  • la mappatura delle attività a rischio;
  • la struttura del sistema di controllo interno;
  • il sistema di Procure e Deleghe;
  • le Procedure rilevanti;
  • l’Organismo di Vigilanza;
  • Il sistema sanzionatorio;
  • le modalità di diffusione del Modello Organizzativo, di formazione ed addestramento.

Le Parti Speciali, invece, illustrano ed approfondiscono, per alcune categorie di reato previste dal Decreto, l’analisi delle attività operative della Società, laddove siano stati individuati profili di rischio-reato potenziali, a seguito dell’identificazione delle aree “sensibili”, nonché il sistema di presidi (sistema di deleghe e protocolli) atti a contenere il rischio stesso.

L’adozione di un sistema di regole volte a garantire non solo il rispetto di norme giuridiche, ma anche valori di tipo etico, ribadendo la compliance dell’impresa, è una grande opportunità: l’adozione di un modello organizzativo costituisce, infatti, un’occasione concreta di crescita e di sviluppo dell’Azienda, rendendo le procedure interne più trasparenti e garantendo che i comportamenti siano ispirati ai più elevati principi etici e standard di condotta.


La Certificazione Farmindustria

La Certificazione Farmindustria nasce dall’esigenza delle Aziende Farmaceutiche di conformarsi alle prescrizioni di legge in materia di informazione scientifica sul farmaco disposte dal D.Lgs. 219/06 che regolamenta la produzione, immissione in commercio, distribuzione, pubblicità e fornitura al pubblico dei medicinali e dal Codice Deontologico Farmindustria.

Farmindustria ha, infatti, definito un sistema di documentazione controllata dell’organizzazione e dei processi, relativa all’informazione scientifica. Tale sistema è descritto nelle Linee Guida del gennaio 2004, da applicare nell’ambito delle attività svolte congiuntamente alla classe medica ed altri operatori sanitari. La Certificazione ha validità annuale ed è un requisito obbligatorio per tutte le Aziende Farmaceutiche iscritte a Farmindustria.

MSD Italia ha attivato il processo di Certificazione nel luglio 2004, ottenendo la prima certificazione a gennaio 2005.

La Società ha inoltre redatto un Manuale dei processi e delle attività di informazione scientifica che tiene conto di:

  • definire con chiarezza responsabilità e ruoli per i processi di marketing e di informazione scientifica, così come previsto dal D.Lgs. 219/06;
  • redigere e/o aggiornare procedure documentate in merito alla formazione ed addestramento del personale correlato alle attività di informazione scientifica;
  • realizzare un sistema di monitoraggio periodico dell’applicazione delle regole definite nonché per la verifica dell’attuazione delle eventuali azioni di miglioramento promosse per le aree non conformi alle regole del D.Lgs. 219/01 e dal Codice Deontologico di Farmindustria.
  • definire attività e controlli delle responsabilità per i processi di marketing e informazione scientifica così come previsto dal D.Lgs. 219/06 e dal Codice Deontologico di Farmindustria, quali:
    • materiale informativo;
    • informatori scientifici;
    • campioni gratuiti;
    • responsabile del Servizio Scientifico;
    • omaggistica;
    • convegni, congressi e corsi;
    • visite ai laboratori aziendali;
    • investigator meeting;
    • indagini connesse ai farmaci;
    • comodati d’uso, donazioni e liberalità;
    • borse di studio e consulenze scientifiche;
    • rapporti con le società scientifiche e le associazioni mediche;
    • aggiornamento professionale e la collaborazione scientifica;
    • rapporti con le associazioni di pazienti.

Oltre a questi, vi sono altri processi di carattere generale-organizzativo che, data la natura del modello adottato, sono rientrati nel campo di applicazione della Certificazione, quali:

  • gestione della documentazione;
  • formazione ed addestramento del personale;
  • gestione delle non conformità e delle azioni correttive e preventive;
  • piano di controllo (verifiche interne);
  • riesame ed Organismo di Controllo.

La certificazione del Sistema si ottiene dimostrando annualmente agli Organismi o Enti di Certificazione, che agiscono sempre quale terza parte indipendente, che le attività dell’azienda si eseguono applicando i requisiti delle Linee Guida ed in ottemperanza alle prescrizioni del D.Lgs. 219/06 ed al Codice Deontologico Farmindustria. Tale verifica consiste in un esame sistematico e indipendente volto a valutare che le attività siano svolte in accordo con le regole generali e le procedure specificate, sia per le modalità che per i tempi.

I vantaggi che MSD Italia ha acquisito ed acquisirà nel percorso di mantenimento della Certificazione Farmindustria sono molteplici, sia di carattere organizzativo che manageriale, e comprendono la possibilità per MSD Italia di:

  • fornire a tutti gli interlocutori evidenze oggettive del rispetto delle Linee Guida Farmindustria e del D.Lgs. 219/06, nonché del Codice Deontologico Farmindustria;
  • descrivere chiaramente i processi/attività di marketing e di informazione scientifica;
  • definire chiaramente le responsabilità e le interfacce aziendali e di Gruppo relative ai processi interessati;
  • individuare i problemi ed attivare le eventuali azioni correttive necessarie;
  • disporre di un modello strutturato per la gestione delle attività periodicamente monitorato dall’interno e dall’esterno.


Etica

Comportarsi in modo etico e nel pieno rispetto di tutti i principi che governano il nostro business è responsabilità di ognuno di noi, ogni giorno e in tutto ciò che facciamo.

In quanto Azienda leader del settore farmaceutico, i nostri valori fondamentali sono guidati dal desiderio di migliorare la vita delle Persone e contribuire all’innovazione scientifica, nonché di ampliare l’accesso ai nostri prodotti, operando con i più elevati standard di integrità ed impiegando una forza lavoro diversificata, che valorizzi la collaborazione ed il lavoro di squadra.

Abbiamo sviluppato consolidate policy aziendali e segnato una lunga storia di rispetto delle leggi e promozione dei più elevati standard etici. Ogni dipendente Merck & Co., Inc., Kenilworth, NJ, USA è personalmente responsabile di operare in conformità alle leggi ed ai principi etici, che riflettono i più elevati standard di comportamento aziendale ed individuale. Comportamenti scorretti ed inappropriati non sono tollerati e quindi non devono e non possono esser compiuti nell’interesse della Società.

“Etica e integrità” costituiscono solo uno dei nostri cinque valori fondamentali, espressi nel Codice di Condotta aziendale Our Values and Standards sviluppato e distribuito ai dipendenti Merck & Co., Inc., Kenilworth, NJ, USA già nel 1999 e aggiornato nel 2002, 2005 ed infine nel 2011.

Il Codice di Condotta è un mezzo che garantisce la gestione equa ed efficace delle relazioni umane, sostenendo la reputazione dell’impresa, in modo da creare fiducia verso l’esterno. In Merck & Co., Inc., Kenilworth, NJ, USA è disponibile in 26 lingue e si applica a tutti i soggetti che operano per conto dell’Organizzazione in tutto il mondo, inclusi dipendenti, dirigenti, membri del Consiglio di Amministrazione o consulenti e collaboratori.

I principi fondamentali a cui è ispirato sono:

  • una condotta onesta ed etica che guidi la gestione dei conflitti, reali o potenziali, e le relazioni interpersonali o professionali;
  • la protezione delle informazioni sensibili, nostre e dei nostri clienti o fornitori;
  • la conformità con le leggi e le politiche aziendali;
  • la gestione di eventuali violazioni al codice;
  • il rispetto dei valori e delle norme contenute nel codice.

MSD Italia, coerentemente con i valori espressi dalla casa madre, ha adottato il proprio Codice Etico che declina a livello locale le regole espresse nel Codice di Condotta Our Values and Standards per affermare la compliance del Gruppo e rafforzare la capacità del Modello Organizzativo 231, nonché per definire i comportamenti da adottare nell’ambito del mondo scientifico-sanitario in conformità al Codice Deontologico Farmindustria.

È responsabilità di ciascuno di noi ottemperare ai valori e agli standard stabiliti nel Codice, rispettare le relative politiche aziendali o segnalare eventuali inosservanze al Codice stesso.

La Compliance ha quindi messo a punto un programma di formazione finalizzato alla corretta interpretazione delle procedure, comprensivo della documentazione necessaria alla loro progettazione, sviluppo e valutazione, nonché di un sistema infrastrutturale a supporto. Nel 2012 la Compliance ha sviluppato un nuovo corso e-learning sul Codice di Condotta con lo scopo di fornire una guida pratica che focalizzi l’attenzione sui maggiori rischi compliance. Tutti i dipendenti devono effettuare tale corso entro il 2012.

L’etica è quindi un indicatore chiave per la valutazione globale delle performance individuali e per la previsione di crescita professionale in Merck & Co., Inc., Kenilworth, NJ, USA.


L’Office of Ethics

Nel 1995 è stato introdotto l’Office of Ethics, che nel 2009 è divenuto parte della Global Compliance. Oggi l’Office of Ethics è guidato dal Vice Presidente Ethics, Privacy and Policy, che risponde direttamente al responsabile mondo di Ethics and Compliance, ed è composto da 7 “Ethics Officers” e 4 consulenti amministrativi. Solo nel 2011, il budget a disposizione dell’Office of Ethics è stato di $2,341,068.

L’Office of Ethics è a disposizione del personale di tutto il Gruppo per raccogliere e gestire segnalazioni in merito a questioni etiche e a condotte non conformi a procedure, standard e policy aziendali.

Il personale di MSD Italia può contattare l’Office of Ethics tramite internet, all’indirizzo http://www.TheAdviceLine.com, telefonicamente al numero diretto statunitense +(1) 704 323 4005 o al numero verde gratuito +(1) 877 319 0273.

Qualora siano accertati casi di condotta non conformi alle disposizioni aziendali, l’Office of Ethics avvia azioni disciplinari nei confronti dei responsabili, come ad esempio, lettere di richiamo, sanzioni pecuniarie o licenziamento. Le segnalazioni pervenute sono anche tenute in conto durante il processo di revisione dei sistemi di gestione aziendale, ai fini del perseguimento del miglioramento continuo.

In MSD Italia la Compliance è la funzione preposta a monitorare le eventuali segnalazioni di violazioni del Codice Etico o della privacy, provenienti dal personale di MSD.

É nostra intenzione attenerci ai più elevati standard di comportamento in tutto ciò che facciamo.

Lo stesso rigore lo richiediamo a tutti coloro con cui operiamo: nel 2011 Merck & Co., Inc., Kenilworth, NJ, USA ha approvato il Partner Code of Conduct, basato su Codice di Condotta Merck & Co., Inc., Kenilworth, NJ, USA Our Values and Standards, Pharmaceutical Supply Chain Initiative’s (PSCI’s), Pharmaceutical Industry Principles e sui 10 principi espressi nel United Nations Global Compact.


Next