Notizie

Ken Frazier è stato nominato CEO dell’anno 2021

Il Presidente Esecutivo del nostro CdA si unisce a una lista di Dirigenti leggendari per il suo contributo nella leadership.

29/10/2021

Share this article

article hero thumbnail

"Non credo che si possa fare qualcosa di importante se non si è disposti a prendere posizione e ad essere criticati."

Ken Frazier

Presidente Esecutivo del CdA di MSD.

Questo mindset coraggioso e determinato, insieme alla forte leadership, è ciò che ha portato il comitato di selezione dei CEO dell’anno del magazine Chief Executive a nominare Ken Frazier CEO dell’anno 2021.

Ricevendo questo riconoscimento, Frazier si unisce alla lista di Dirigenti leggendari, tra cui Bill Gates, Brian Moynihan, Michael Dell e il suo collega CEO di MSD Roy Vagelos.

Frazier è stato premiato da un comitato indipendente di illustri CEO, che hanno riconosciuto nella sua leadership la trasformazione e la crescita di MSD, contribuendo a raggiungere risultati importanti per i Pazienti, per gli Stakeholders e per la Società.

La lunga carriera di Ken Frazier

Nel edizione autunnale 2021 del magazine Chief Executive, l’articolo “Inside Ken Frazier’s long game” racconta la storia ispiratrice di come un uomo proveniente dalla classe operaia di Philadelphia si sia fatto strada fino a diventare Amministratore Delegato di una delle più grandi aziende farmaceutiche del mondo.                                

L’articolo descrive la leadership trasformazionale di Frazier all’interno e all’esterno della nostra azienda, focalizzandosi sulla ricerca, sull’uguaglianza razziale e sulle questioni di giustizia sociale.

“Ken è un leader straordinario con la visione e la determinazione di fare ciò che è giusto per la società e allo stesso tempo fornire un valore a lungo termine per gli azionisti. La sua leadership, in un momento in cui la società aveva più bisogno di lui, è stata esemplare”, ha detto Brian Moynihan, CEO della Bank of America e CEO dell’anno 2020.

Frazier sottolinea l’importanza della Ricerca e dello Sviluppo e di come questi siano  stati gli obiettivi a lungo termine durante il suo periodo come CEO. Ribadisce come la scelta di talenti e la creazione di un ambiente di lavoro sfidante siano fondamentali per permettere una Ricerca rivoluzionaria ed è fiducioso che queste scoperte contribuiranno a fare la differenza nel mondo.

"Il mio lavoro è quello di creare un ambiente in cui la Scienza è ciò di cui ci occupiamo. È ciò in cui investiamo. È ciò a cui diamo valore. Assumeremo i migliori scienziati e creeremo un ambiente in cui possano fare quello che vogliono."

Ken Frazier

Parla dell’impegno della nostra azienda contro il COVID-19 e di quello che stiamo facendo ora e dei suoi sforzi nell’affrontare temi sull’uguaglianza razziale negli Stati Uniti, compresa la firma come co-presidente della coalizione OneTen.

2021 celebrazione del CEO dell’anno

Il 26 Ottobre  il magazine Chief Executive ha premiato Frazier come CEO dell’anno a New York, insieme al vincitore 2020 Brian Moynihan.

Durante l’evento il tema principale è stata la leadership:

“Un grande Amministratore Delegato è a disposizione degli azionisti e della società. Non potrei pensare a nessuno che lo faccia meglio di Ken”, ha detto Moynihan.

“Ho avuto il privilegio di guidare un’azienda in cui le persone sono orientate al raggiungimento degli obiettivi”, ha detto Frazier. “Quello che ho imparato è quanto sia importante per le aziende avere degli obiettivi e pensare sempre al benessere delle persone. Il mio lavoro è quello di sottolineare questo ogni volta che posso”.

Guardando Avanti

Quando gli è stato chiesto se è ottimista per il futuro, Frazier ha detto al magazine: “Sono ottimista. Perché credo che tutti noi abbiamo un potere. Finché crediamo in ciò che questo Paese rappresenta, possiamo fare la differenza.

Sono gli Amministratori Delegati che decidono come guidare le loro aziende in modo da creare un giusto ritorno non solo per i loro azionisti, ma anche per la nostra società”.

Next